Caporalato: Foggia, sequestrati furgoni

Un furgone utilizzato per il trasporto di braccianti agricoli a bordo del quale si trovavano una quindicina di persone, tutti immigrati, poi fuggiti nei campi, è stato sequestrato ed un presunto caporale, di nazionalità senegalese è stato denunciato nell'ambito di controlli compiuti nel territorio di San Severo da agenti della Polizia impegnati in operazioni di contrasto del fenomeno del caporalato e dello sfruttamento della manodopera clandestina. Il furgone è stato intercettato sulla strada provinciale 13.Il conducente, alla vista dei poliziotti, ha bloccato il mezzo e tutti gli occupanti - una quindicina - sono fuggiti nei campi.Nel corso di altri controlli nei pressi di Borgo Mezzanone, sono stati sequestrati altri due furgoni, uno abbandonato in strada ed un altro, con targa bulgara, guidato da un cittadino senegalese ritenuto dagli investigatori un presunto caporale: a bordo del mezzo è stato trovato un foglio con annotati 16 nominativi con schema per il conteggio delle giornate lavorative. Il mezzo con molta probabilità veniva usato per il trasporto dei braccianti stranieri, e all'interno veniva verificata una condizione di igiene precaria. Il mezzo è stato sottoposto a sequestro ed il senegalese denunciato per il reato di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro.(ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Mattino
  2. TV7
  3. TV7
  4. TV7
  5. TV7

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Montaguto

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...